fbpx
431 Views

CIAO BELLA DONNA,

questo articolo è stato scritto tra la campagna e Milano, ho riaccompagnato mia mamma in città dopo le feste passate da noi..

Sapevo già cosa volerti raccontare ma questa mattina, guardando fuori dalla finestra il contenuto si è completato.

Ti confesso che questo è sempre stato per me il periodo dell’anno che mal sopportavo, vedevo, da piccolina, così lontana l’Estate ed il mio amato mare, il buoi, il freddo non mi piacevano per niente. 

Poi, camminando la ruota delle stagioni, ne ho scoperto la potenzialità: è tempo di riposo, di rallentare proprio come in Natura. 

Nelle prossime settimane ti parlerò in dettaglio di come affrontare l’Inverno e renderlo un’occasione unica per intraprendere la strada della tua realizzazione, ci immagineremo semi coccolati dalla terra e ti suggerirò alcuni esercizi pratici perchè tu possa nutrire la tua felicità.

Oggi vorrei che ci preparassimo per benino.. 

Oggi ti parlo di silenzio, di calma..

CLICCA QUI troverai una sorta di ninna nanna che mi aiuta ad allinearmi al ritmo della stagione..

Lo so lo so.. Sembra che tutti siano ripartiti a bombazza e se vivi in città non puoi esimerti dal rincorrere quel ritmo me ne sono accorta – come ti dicevo – questa mattina con una Milano sveglia e frenetica come in qualsiasi altro giorno dell’anno ma abbiamo sempre la possibilità di muoverci tra le maglie della vita e dunque ti propongo di trovare il luogo più in Natura nel quale ti è possibile accedere – anche un parco andrà benissimo – e scorgerne il silenzio e la calma.

Ascolta attentamente i non suoni che ti circonderanno e ascolta come di fanno stare..

.. E poi raccontami la tua esperienza nella tua prossima lettera.

Rallenta mia cara, ritrova il tuo silenzio interiore e perchè no potresti addirittura decidere di fare una gita fuori porta nel fine settimana, il bosco in questi giorni è una carezza gentile che zittisce i pensieri e scalda il cuore!

Immagine di Aron Visuals