fbpx
BASTA COMBATTERE

Mia cara Bella Donna,

ho appena avuto una rivelazione e son entusiasta di scrivertela così come viene..

In giardino ho una pianta di Datura, lo Stramonio, detta anche Erba del Diavolo, ovviamente ne la “uso” nelle sue proprietà velenose, anzi cerco di tenerla bel lontana dal mio canone Thor, ma fa dei campanelloni bianchi bellissimi, un profumo paradisiaco e ogni anno si ripresenta più forte e bella.

Ora siamo nel momento dell’anno in cui sta per andare a riposo, alcune foglie ci sono ancora e i suoi frutti giacciono nel terreno.. Ecco i frutti, questa mattina li ho osservati e.. Quella scorza dura, spinosa  e resistente che ha protetto il bene più prezioso della pianta fino a qualche giorno fa, si è trasformata in un involucro aperto e molliccio che permette ai semi al suo interno di liberarsi e iniziare il loro viaggio che li porterà a trasformarsi in nuove e bellissime piante.

Chiaro, come ci siamo dette in queste settimane, il tema potente della trasformazione che la Natura ci mostra ma oggi c’è qualcosa di più.. Quel gusto che ci ha protette finora, come il frutto della pianta, è tempo che molli la presa e permetta ai semi che possiedi di liberarsi!

E’ tempo di smettere di combattere il cambiamento, è tempo che ciò che ti blocca si sciolga e ti permetta di camminare nel mondo da protagonista.

Ascoltati in questi giorni, quante volte ti irrigidisci, quante volte senti dentro di te la meraviglia che sei ma fatichi a farla uscire, per paura di non esser capita forse, per vergogna magari..

Ascolta chi impedisce la tua realizzazione, ascolta quella parte di te che combatte contro la tua bellezza.

E poi decidi di smettere di combattere.. Decidi di arrenderti al fatto che, oltre la battaglia, ci sono semi potenti da riscoprire e io son qui per darti una mano a farlo!

Il percorso che che ti propongo è come l’Autunno per il frutto di Datura: è la pioggia che ammorbidisce le tue strutture grazie all’ascolto non giudicante, è la terra che accoglie le tue fatiche, sono le giornate che si accorciano, portando l’attenzione non più fuori ma dentro di te è l’alchimista novembrino che, con strumenti espressivi , trasforma il piombo in oro!

Sono qui bella donna, non desidero altro che aiutarti a prenderti cura di te!

CLICCA QUI  o chiamami, ti risponderò personalmente e potremo concordare il nostro 1° incontro online gratuito, in cui comprendere insieme se ciò che faremo sarà efficace per te e la tua crescita personale.

 

Immagine Jessica Felicio

Febbraio e il canto degli uccellini

Ciao BELLA DONNA,

hai sentito che è tornato il canto degli uccellini???  🙂

Adoro ascoltarli all’imbrunire e la mattina poi .. accompagnano il mio risveglio.

Qualche giorno fa ancora dormivano forse 😉  e poi eccoli tornare e tutto cambia!

Non trovi anche tu che quel suono porti con se un’aria completamente differente?

Potrebbe esser una giornata come le precedenti ma il canto degli uccellini muove qualità differenti che parlano di novitudine, risveglio e tenerezza.

A te cosa muove il loro canto?? Sono curiosissima di sapere come vivi tu questo momento.

Pensa.. Abbiamo così tanti stimoli, il contesto è composito intorno a noi eppure basta che una SOLA variabile cambi e tutto cambia!!!

Se una fonte esterna modificandosi modifica il mio sentire cosa accadrebbe se modificassi anche solo un mio gesto quotidiano?? Forse la rivoluzione!! Che ne dici??

Vuoi provare a pensare a qualcosa di nuovo che potresti fare per te ed iniziare a farlo?

Magari potresti decidere di sederti a fare colazione – anche 5min. – senza sbocconcellare in piedi un biscotto e correre via con la mente già altrove.

Potresti guardarti allo specchio e dirti 3 cose carine..

Potresti stiracchiarti la mattina appena sveglia..

Potresti prenderti un momento per te finita la giornata lavorativa e rilassarti prima di fare qualsiasi altra cosa.

Scegli tu, cambia una anche solo  una piccola variabile nella tua vita e scoprI come ti fa sentire. 

“Un viaggio di mille miglia comincia sempre con un primo passo”  Lao Tzu .
 UN PRIMO PASSO CHE TI RIPORTERA’ A TE!

Foto di Ravi Shekhar