fbpx
133 Views

mia cara bella donna,

Settembre è iniziato e potrebbe portarci una sensazione di fatica, insofferenza, potremmo sentirci in rincorsa e poco produttive, proprio ora che inevitabilmente dobbiamo esserlo e ripartire.

Ti senti anche tu così?

Ti confesso che anche io ho sentito un pò di pressione i primi giorni, ma grazie al lavoro che ho proposta anche a te – se non hai visto la video lezione CLICCA QUI – , son riuscita a fare il punto ed avere più energie ripartire in serenità.

Già la serenità, che parola meravigliosa e al contempo così difficile da raggiungere.

Le preoccupazioni poi per ciò che sta accadendo certo non aiutano, ma ricorda sempre che l’ “esterno” non è la causa ma bensì un agente che acuizza le nostre già presenti fatiche..

Per questo oggi ti propongo un TEST per aiutarti a vedere come funzioni e così esser consapevole dei tuoi meccanismi interni che boicottano la tua felicità!

Pronta?

TEST

SCEGLI QUALE TRA QUETSE 5 SITUAZIONE POTREBBE MEGLIO RAPPRESENTARTI:

immagina di esser in un porto e che d’improvviso una sirena rumorosissima ti avvisi che è tempo che inizi la tua traversata oceanica al timone della tua barca, la sirena incalza, martella ,annuncia che devi fare in fretta.

  1.  “Ma che sbatti, è già ora?” e vorresti solo continuare a stare sdraiata a poppa e goderti il sole.
  2. “Ecco è sempre in ritardo e ho preparato tutto da sola son pronta ma non arriva, questa è una mancanza di rispetto” aspettando sulla banchina qualcuno che però non arriva mai.
  3. “Ti aiuto io” correndo verso la barca di tuo figlio, dei tuoi genitori, del tuo compagno o della tua compagna, della tua vicina di casa, sudando e lasciando a se stessa la tua barca.
  4. “Ma che siamo impazziti? Senza preavviso? Senza un minimo di controllo motori? E per andar dove? E se rimaniamo senza benzina in mezzo al mare?” Inveendo contro l’altoparlante/sirena financo a prenderlo a pugni e calci.
  5. “Oddio la regola 3456 del capitolo 97 del “Manuale dell’ottimo marinaio” cosa diceva? Vado a rileggerla? Meglio che ripassi tutto per bene e faccia un check prima di partire” correndo in cabina e facendoti sommergere da manuali, post, cartellini penne e quaderni per prepararti al meglio.

 

Ti sei rivista in una o più scene? Osserva con attenzione.. Cosa hanno in comune tutti questi personaggi?

……. pensaci …… 

NESSUNO DI LORO E’ PARTITO!!!!! Son tutti e 5 li “in sofferenza” e nessuno di loro ha il polso della situazione, nessuno di loro è al timone.

Spero che questo test e la relativa metafora possano farti riflettere e darti la possibilità di comprendere che questi atteggiamenti boicottano la tua serenità, impediscono di intraprendere il viaggio verso la tua realizzazione.

MA la buona nuova è che questi comportamenti inconsapevoli si possono trasformare!!!

Ma il primo passo e riconoscerli e osservare come agiscono nella tua vita.

Datti tempo per guardarli, immagina che siano i personaggi elencati, guarda quando si attivano e come ti fanno stare..

Un uomo che stimo molto PierLuigi Lattuada ci sostiene a cambiare domanda da “Perchè?” a “chi?”, declinandolo è il lavoro che potremo fare insieme: da “Perchè non sono serena” a “CHI NON E’ SERENO DENTRO DI ME?”

Vuoi maggiori informazioni sono come trasformare i tuoi condizionamenti e riprendere in mano la tua vita?