fbpx
112 Views

CIAO BELLA DONNA,

davvero non è una frase fatta perché credo fermamente che dentro al nostro respiro c’é tutto ciò che dobbiamo sapere.

Prova proprio ora a osservarlo, chiudi gli occhi e poni attenzione al suo movimento. Prova a non modificarlo, prova a non giudicarlo.

Prenditi un istante..

Inspirando opponi resistenza? Espirando permetti all’aria di uscire senza trattenere?

Ascolta ancora un po’.. Senti se l’aria incontra “ostacoli” , se riesci a lasciarla andare quando esce e che cosa produce il vuoto che ne deriva..

Inspira ed espira, inspira ed espira, prova a stare in osservazione, guarda il suo tragitto dentro di te, riesci a farlo senza giudicare o senza modificarlo??

Inspira ed espira, ascolta il suono che fa, è armonioso? 

Queste 2 azioni che ripetiamo innumerevoli volte durante il giorno potremmo definirle lo specchio di come ci muoviamo nella vita, chiediti dunque se, come nel tuo respiro, fatichi ad accoglie ciò che la vita porta a te e nel contempo se ti permetti di lasciare andare ciò che non serve più.

Perché la verità sta tutta qui..

Noi viviamo grazie all’alternanza tra inspiro ed espiro e noi possiamo mirare a vivere bene se questa alternanza è in equilibrio!

E si può allenare, sai?

Prova questo esercizio chiamato respiro in 4 tempi:

  • Inspira contando fino a 4 
  • Mantieni l’aria per altri 4 tempi cercando di scogliere le eventuali resistenze corporee, non bloccando l’aria all’altezza della gola, tenendo quindi aperta l’epiglottide. 
  • Espira poi in 4 tempi cercando di buttar fuori tutta l’aria 
  • Resta a polmoni svuotati, senza forzare per altri 4 tempi
  • Ripeti l’esercizio per 4 volte

Ti consiglio di farlo una volta al giorno per una settimana così da vedere i piccoli  – grandi cambiamenti di cui beneficerai.

 

Dentro a questo breve esercizio, c’è tutto ciò che dobbiamo sapere, fare e provare per tornare protagoniste della nostra vita.

– stare nei 4 tempi ti allenerà a rendere equilibrato il respiro e allineerà la tua capacità di dare e ricevere ( espiro – inspiro )

– porre attenzione al respiro ti aiuterà ad ascoltarti e a scogliere eventuali resistenze ( accettazione e lasciare andare )

– lavorare sul tuo respiro ti sosterrà nel percepire l’alternanza di qualità ( pieno e vuoto )  sospendendone il giudizio.

– allenare il respiro all’armonia abbasserà i livelli di stress e ti permetterà di esser sempre più presente anche quando le condizioni esterne non sono favorevoli.

– renderci consapevoli che il movimento genera vita e che l’alternanza degli opposti ne è il motore, ti sosterrà al cambiamento che desideri nella tua vita.

Come sempre son qui a leggerti qualora volessi condividere con me l’esperienza fatta!

Un abbraccio da cuore a cuore!

 

Immagine di nine koepfer