fbpx
937 Views

Mamma mia.. Quante cose vorrei dire su questo tema!

La collaborazione è fondamentale per noi “animali sociali”, viviamo in branchi più o meno grandi, apparteniamo a famiglie, nazioni, specie, siamo tutti terrestri e appartenenti a quel magnifico macro gruppo che tutto, ma proprio tutto sta dentro al’universo!

La senti l’appartenenza??? Io si e mi sento dunque di allineare il mio agito ad una qualità fondamentale per relazionarmi con l’altro chiunque esso sia: la collaborazione, la capacità di dare e ricevere autenticamente offrendo ciò che ho, ricevendo ciò che Tu senti di dare.. Sentire di avere un fine comune, anche se latente anche se non espresso ma sapere che si, insieme si cammina con un solo obbiettivo.. Stare bene!!!

Riflessioni arrivate qualche anno fa, in questo stesso periodo passeggiando nel Parco delle Groane in una mattina uggiosa di Ottobre.

E’ vero che dopo un “autentico” inizio di Autunno ora sembra che il tempo non voglia arrendersi al freddo ma basta che una nuvola copra il sole è improvvisamente e magicamente la Natura si mostra per ciò che è in questo mese: una maestra di collaborazione.

Dopo i bagordi estivi dove intorno i doni della Terra manifestavano un’energia estrinseca – da dentro a fuori – ora è tempo di cambiare rotta di tornare a noi, così come l’albero farà portando tutte le energie vitali verso in centro, per proteggersi dal freddo in un movimento chiamato intrinseco – da fuori a dentro -.

Un cambio così importante ed imponente ha bisogno che tutti gli elementi della Natura si mettano insieme, che collaborino per far si che il movimento generale di questo periodo porti verso il basso, verso il “dentro”.

E così vediamo che la pioggia dall’alto porta il suo contributo bagnando ed appesantendo le foglio, aiutando l’albero a lasciarle andare. Altresì l’albero aiutato dona quelle foglie alla terra  per dare il suo contributo, come una mamma premurosa che copre con una calda coperta il figlio, appena le temperature si abbassano un pò.

Passeggiavo, Ti dicevo, e ho sentito forte questo movimento che dall’altro andava verso il basso perchè tutto intorno a me stava agendo in quella direzione e dunque perchè non farlo anche io!

Scrivo oggi l’esperienza di allora perchè voglio celebrare il potere della collaborazione ringraziando di cuore le persone e le associazione che mi permettono di esperire questo agito di dare e ricevere in armonia con un fine comune che parla del mio benessere e del benessere dell’altro attraverso i corsi che conduco..

Grazie AntigonArt perchè quell’incontro benedetto da un mega temporale estivo è stato colmo di sorrisi e condivisione di mission e obbiettivi..

Grazie a Mugello Olistico per darmi la possibilità di condurre il corso del mio cuore..

E poi non posso che celebrare il lavoro con le associazioni di Milano con cui per anni ho DAVVERO sperimentato quanto la collaborazione sia arricchente, quanto lavorare insieme abbia il profumo del bucato asciugato al sole e di come dare e ricevere competenze con amore e cura  ti dona il sorriso infantile di un regalo inaspettato.

Grazie Centro Amamente, avete creduto nelle mie capacità forse anche prima di quando ci credessi io..

Grazie Antisopore, mi hai insegnato la rivoluzione gentile, soltanto con il tuo esempio..

E così ti lascio con il mantra del mese:
“SI COLLABORAZIONE, NO COMPETIZIONE!!!”