fbpx
AUTUNNO: Inizia il viaggio più bello del mondo!

Mia cara bella donna,

è arrivato l’ Autunno e con lui inizia il viaggio più bello del mondo: QUELLO DENTRO DI TE!

Se guardiamo al Ciclo Stagionale possiamo condividere che in Estate la Natura proietta il suo movimento verso l’esterno per poi invertire la rotta e dirigersi, mese dopo mense, verso la Terra e la nascita del nuovo seme.

Il cambio di stagione – lo dice la parola stessa – ci ricorda che il  perdurare della vita implica necessariamente MOVIMENTO , TRASFORMAZIONE e CAMBIAMENTO APPUNTO!

E dunque oggi vorrei sostenerti ha vedere questo momento come una ripartenza, dicendoti che per raggiungere affrontare i prossimi mesi complicati,  è fondamentale ripartire da te!

E come si fa??

Innanzitutto spostando il focus da fuori a dentro; dedichiamo questo Autunno a esplorarci, come stessimo facendo un viaggio in terre sconosciute ma prima di farlo rispondi a queste domande – come sempre ti consiglio di scriverle perché ti aiuta a fare sempre più chiarezza! –

Stiamo lasciando Settembre dove abbiamo guardato al “COSA MI SERVE PER TORNARE PROTAGONISTA DELLA MIA VITA” e ora poniamoci questa domanda necessaria se parliamo di viaggio : 

COSA PORTO COM ME?

Questa domanda ha bisogno di una specifica fondamentale: per rispondere consapevolmente infatti  dobbiamo spacchettarla in altre 3 domande:

– COSA VOGLIO PORTARE COME ME ( cosa ha funzionato fino ad ora, cosa mi ricarica, chi o cosa voglio come compagni di viaggio)

– COSA NON VOGLIO PORTARE CON ME? ( cosa sarebbe un carico e peso che mi sfiancherebbe e rallenterebbe, cosa non è utile, cosa voglio lasciare andare )

– COSA VOGLIO CAMBIARE? ( questo punto è importante: non tutto è da buttare ma certo qualcosa potrebbe esser da “lavorare”! In ogni viaggio degno di questo nome, c’è una crescita, una trasformazione data dell’esperienza, per questo è importante aver chiaro a quali “temi”, “atteggiamenti”, “situazioni”, “relazioni” dare nuova vita, attivare un processo di cura ed attenzione che porterà a qualcosa di nuovo e più in linea con il nostro sentire. 

RISPONDI SENZA GIUDIZIO; LASCITI INSPIRARE DALL’ AUTUNNO CHE FA PROPRIO QUESTO:

LASCIA ANDARE LE FOGLIE, CONDIVIDE IL VIAGGIO CON GLI ELEMENTI CHE SONO FONTE DI VITA, PORTA CON SE I SEMI DA TRASFORMARE!

Iniziamo così a definire in questi giorni di cambio il “COSA” e se ti inscriverai alla mia News Letter “Buone Nuove dalla Campagna”  riceverai settimanalmente le mie lettere – sempre con pratici esercizi – per allenarti al “COME” : “Come porto ciò che voglio portare?”, “Come lascio andare ciò che è tempo di lasciare?”, “Come trasformo ciò che c’è da trasformare”.

 

Iscriviti, riceverai subito la guida gratuita:

"Sei nata per essere FELICE, non distrarti!"

    Immagine Parker Jhonson

    FAI CIO’ CHE SEI!

    Ciao bella donna,

     con questa lettera vorrei oggi condividere con te un tema fresco fresco, emerso ieri sera e che mi darà la possibilità di vivere questi giorni di piena Primavera con uno stimolo nuovo.

    Spero questa suggestione possa aiutare anche te ad esser  sempre più PROTAGONISTA DELLA TUA VITA!

    Come sempre è stata la Natura a mostrarmi la strada..

    Son tornata a casa dopo una settimana a Milano intensa e bellissima, fatta di abbracci ritrovati, lavoro e famiglia.

    Ad accogliermi un giardino rigoglioso e in veloce crescita.. Sono rimasta stupita di come i fiori che, fino a quel momento vestivano gli alberi, si fossero già così evidentemente trasformati in frutti, certo è ancora presto perché siano maturi ma il loro cammino di realizzazione è inesorabilmente in atto.

    CHE MERAVIGLIA!

    Ho dunque riflettuto su come siamo in un momento di passaggio fondamentale che va dall’autodeterminazione sfrontata del fiore – ricordi che ne abbiamo parlato? – , alla realizzazione del sé attraverso l’immagine archetipica del frutto estivo.

    Pronta al allinearti all’agito della Natura per – concretamente – agire nel mondo da protagonista?

    Ecco l’esercizio che ho pensato per te :

    • Prendi carta e penna e scrivi per 2 min senza rileggere “IO SONO.. ” terminando la frase con parole che ti descrivono – ricorda sei un fiore quindi tutti i giudizi sono TABU’ -, non leggerà nessuno questo tuo scritto dunque permettiti di riconoscere le tue meravigliose caratteristiche proprio come se descrivessi un bellissimo fiore.
    • Prenditi altri 2 min per sottolineare le parole che ti definiscono e poi scegline una.
    • Pensa ora ad un’azione pratica da AGIRE questa settimana – ricorda siamo nel mese dell’elemento TERRA dunque sii più pragmatica possibile.

    Sei avventurosa? Nel Weekand vai in stazione e scegli una destinazione sconosciuta da visitare, niente di epocale, anche il paese vicino ma vai all’avventura! SI PUO’ FARE – anche se hai dei figli, puoi portarli con te!

    Sei dolce? Decidi azioni amorevoli da agire senza un motivo preciso. SI PUO’ FARE.

    Sei creativa? Trova un momento per agire la tua creatività, anche 30 min. ma ritagliati quel tempo. SI PUO’ FARE.

    Agisci cio’ che sei, con piccole e chiare azioni, fai si che il fiore che sei si trasformi concretamente in frutto e più agirai più maturerai e tornerai la protagonista della tua vita!

    Attendo in trepidazione una tua lettera così da raccontarmi cosa farai per trasformarti in ciò che sei!

    Ti abbraccio come sempre da cuore a cuore..

    Cinzia

    Ti senti per aria???

    CIAO BELLA DONNA,

    che sensazione fastidiosa sentirsi la testa in un pallone, vero? Sentire confusione mentale e non saper da che parte girarsi.

    In più ci diciamo che quest’anno a Settembre abbiamo fatto tutto per benino, avevamo –  come dettoci dall’ Elemento dedicato : la Terra –  fatto il punto in modo pragmatico e ci sentivamo pronte. 

    Ed ora, dopo neanche un mese siamo punto a capo!!!

    Uhumm che frustrazione!!!

    Molte donne che ho incontrato si senton così e tu??

    Se è così aspetta, fai un bel respiro e continua a leggere, a tutto c’è una spiegazione e da questa situazione ne puoi trarre vantaggio..

    Siamo nel periodo dell’anno in cui, come dettoci, la Natura attua un cambiamento importante, da Settembre a Novembre ci sono delle differenze sostanziali di clima, luminosità, temperatura ecc.. e tutto questo grazie ad Ottobre ed al suo vento che scompiglia gli alberi ed anche i nostri pensieri.

    Iniziamo col dire che è un bene che tu “risuoni” con il periodo, nonostante la contemporaneità ci allontani dalla nostra vera natura, qualcosa rimane e si fa sentire, dunque, perché sia funzionale per te, è importante che tu ne sia consapevole.

    Prova a immaginare che il momento che stai vivendo è quello in cui le nostre nonne, anche se fuori c’erano -10 gradi, spalancavano le finestre a mattina presto, per “cambiare ARIA“.

    Ecco siam proprio li: mani sui 2 lati della  finestra aperta e noi in mezzo a prender il vento tra i capelli e l’aria pungente sul viso, certo scombussola un po’, ma è di vitale importanza per il cambiamento che desideri nella tua vita.

    Datti la possibilità di stare li, sentendoti “per aria”, non affrettando i tempi, non prendendo decisioni, ne provando frustrazione, stai semplicemente li coi tuoi pensieri scompigliati dal vento come foglie sull’albero autunnale.

    Trova un momento nella giornata, togli la suoneria del cellulare, sdraiati sul divano e lasciati trasportare dai tuoi pensieri, prova a non dirigerli in cerca di soluzioni, non renderli performativi ma semplicemente falli vagare senza finalità, come quando da ragazzina adolescente stavi le ore a fissare il soffitto permettendo così alla tua mente di rilassarsi e fantasticare.

    Ci vogliono efficienti, sempre sul pezzo ed indaffarate e noi pretendiamo lo stesso, non ci concediamo lo svago, la noia, non ci permettiamo di esser confuse a volte o poco produttive eppure quell’aria che scompiglia i nostri pensieri è ciò di cui ora abbiamo bisogno per muovere credenze, pregiudizi, per togliere la polvere da schemi che non ci appartengono piu’.

    Dai alla tua mente la possibilità di intraprender nuove strade, di liberarti da sovrastrutture, di creare possibilità e goditi il viaggio e la sorpresa di dove ti porterà.

    Fatti aiutare dalle giornate ventose che il mese ci regala, lasciati andare, anche solo per qualche minuto durante la giornata, permettiti di pensare che si può fare,  assapora la sensazione e scrivimi dove ti porta, io son qui a leggerti personalmente.

    Un abbraccio come sempre da cuore a cuore!

    Immagine Alexandr Bormotion

    Giugno: Aria di cambiamento

    ciao bella donna

    E’ arrivato il mese che e porta con sé ARIA  di cambiamento..

    La Natura presto darà i suoi frutti, presto realizzerà il suo fine ultimo: nutrire e nutrirci.

    Stiamo vivendo un momento in cui – pare – stiano cambiando le cose, ma potrebbe esser che dopo mesi di restrizioni sia difficile riprendere facilmente il normale svolgimento della nostra vita.

    Già… ma in Natura questo non è il momento dell’azione – più legata all’archetipo del fuoco – ora e’ tempo di pensare, immaginare, porre il focus sulla mente collegata all’elemento dell’ARIA.

    Cosa significa questo??

    La mente nei percorsi di crescita personale è sempre un po’ bistrattata, poverina, viene sempre accusata di esser lei la causa di tutti i nostri mali; questo accade a mio avviso perché si sottovalutano le sue straordinaria qualità: l’inventiva, l’immaginazione.

    La mente pensa troppo, si è vero, la mente crea pensieri ansiogeni anche questo spesso è vero MA la mente può anche farci sognare, immaginare sperare!!!!

    Quindi Ti vorrei proporre questo mese una riflessione sull’elemento Aria pensando che Tu possa trovare beneficio da essa.

    Ogni volta che la brezza Ti tocca IMMAGINA che porti via i Tuo pensieri faticosi, così che Ti possa fare spazio per quelli creativi, onirici e speranzosi.

    Immaginati tra 6 mesi, cosa desideri davvero per Te? Quali pensieri Ti portano benessere? E pensa.. SI PENSA a come poterli realizzare nei prossimi mesi.

    Lancia un intento da qui a Dicembre e permetti all’aria di proiettarlo nel futuro..

    Dunque grazie al respiro:

    INSPIRA ARIA CHE SOFFIA VIA I PENSIERI BOICOTTANTI,

    …STAI E IMMAGINA..

    ESPIRA IL TUO INTENTO VERSO IL FUTURO!!! 

    e se hai bisogno di un mano in piu’:

    Saranno 4 giorni in cui insieme potremo guardare alla tua vita come un interessante spettacolo teatrale e utilizzando la metafora della messa in scena portare un cambiamento significativo nel tuo quotidiamo!

     

    Al termine del corso potrai assistere ad un whorkshop gratuito in cui risponderò alle tue eventuali domande “live” e darti un efficace aiuto finale per prenderti la scena ed avere la vita che desideri!

    Il workshop “LA PIU’ GRANDE RISORSA SEI TU” sarà in diretta il 21.06 alle h 21.00

    Un abbraccio, come sempre, da cuore a cuore.

     

    Immagine Johnny McClung